RIFLESSOLOGIA PLANTARE

  

La riflessologia plantare è una disciplina che rientra nel campo delle “terapie olistiche” considerando, pertanto, l’individuo come entità complessa.

L’obiettivo principale di tale disciplina non è quello di curare una specifica malattia, bensì quello di ricreare uno stato di equilibrio generale. Le tecniche applicate durante una seduta di riflessologia prevedono delle pressioni in particolari punti del piede che hanno corrispondenze riflesse in tutto il corpo. Sotto al piede, infatti, ritroviamo una vera e propria mappa di organi e apparati di tutto il corpo, in una disposizione del tutto simile. Attraverso le pressioni esercitate nei vari punti, si attivano risposte fisiologiche che mirano, nel tempo, a ricreare l’omeostasi.

Il primo passo fondamentale è quello di indurre il rilassamento, condizione indispensabile per ottenere tutti i benefici derivanti da questa disciplina.

Tra i vari benefici che si possono elencare, primo fra tutti una riduzione del livello di stress, responsabile di molteplici disequilibri osservabili nelle persone; un riequilibrio delle funzioni del sistema nervoso, sia centrale che autonomo; un miglioramento della circolazione che favorisce un miglior apporto di sostanze nutritive e ossigeno alle cellule e una più efficace e veloce rimozione delle tossine; un miglioramento delle funzionalità endocrine; una stimolazione della produzione di endorfine con conseguente riduzione del dolore.

 

.

 

torna a MASSAGGI

 

Utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza sul sito. Se continui a navigare assumiamo che tu ne sia felice.